Ultime notizie

What a wonderful lunedì…con gli Amatori del CRC Antella

Amatori, Serie A1 – CRC Antella vs San Quirico 1-1

Perchè il risultato, il lunedì sera, non può che essere l’ultima cosa che conta.
Vuoi mettere rispetto a (e parte l’elenco): brindisino in compagnia, entrata in banda (s’era du gatti) al campo, curioso di paese affacciato alla finestra che pensa “o icchè l’è questo casino”, spruzzino Glassex per “fare atmosfera” (lanciato poi su un tetto), Fede e Tommy Forte coppia d’attacco…ma in tribuna, i pasticcini del Volte lanciati al Balu tra primo e secondo tempo, l’umiltà di Dukwa 7, l’ospite d’onore Bambolina Ramona?

No, non c’è gara. 
Se il buon lunedì si vede dal pre-gara, ieri non poteva che essere una serata eccezionale. Con un tifo esaltante e decisivo. Fumogeni, tamburo (dai Jackkke), cori incessanti e qualche gesto fuori dagli schemi. Facciamo due calcoli e passiamo alla cassa: son 150…minimo! 

Nella speranza che il “badarighe” sia un tipo non troppo permaloso.
Intanto in campo il San Quirico segnava lo 0-1 dagli 11 metri, a fine primo tempo. Peccato. Mentre sugli spalti impazzava la hit estiva “Dimmi dov’è Sandro“, di Tommy&Fede: “Questa sera noi lo stiamo aspettando, manda la posizione, facci un’altra flessione..ooooooooo, dimmi dov’è Sandro”, in onore al grande Foca.

La ripresa, nel frattempo, assumeva tinte meno nefaste, quasi colorite e promettenti. Dentro Andre D’Aquino, esordio per il Duro – Jacopo Duroni, classe 1991, un passato nell’USD Antella 99 dove vinse da protagonista il campionato juniores Provinciali stagione 2009-2010, uno che sa cosa significa indossare la maglia dell’Antella – e pressing duro verso il pareggio.

Amatori CRC Antella

Il più pericoloso e il più forte resta comunque MD7, Marco D’Aquino: dopo due tentativi sventati dal portiere avversario, si presenta sul dischetto e con la serenità di uno che chiede un semplice spritz al bancone del circolo, spiazza il numero 1 ospite. Poi si ferma alla Mark Bresciano. Poi corre sotto la curva per dire “Li prendono spesso i miei rigori”. Poi umiltà. Poi bo.

E’ un’altra sera amatoriale che sta per giungere al termine, sgonfiandosi proprio come la bambolina Ramona, tra le protagoniste della serata. La prima vittoria non arriva ma l’infusione di fiducia data da risultato e tifo è purissima. Avanti Antella.

Una nota doverosa va a Tizi Bruni, uscito per infortunio: ci auguriamo di poter vedere il “Go go go” in campo il prima possibile, a dispensare sponde per i compagni e scatenare il suo mancino…brutto?

Amatori CRC Antella

Amatori CRC Antella

Precedente

Piano Strutturale: le novità tra Ponte a Niccheri e Grassina, previsti anche nuove strutture scolastiche

Successivo

Barazzina, il consigliere Franchi: "Altro buco nell’acqua". Un’altra asta…