Ultime notizie

San Polo: taglio di una sezione d’infanzia? La risposta dei genitori rappresentanti di istituto

In risposta all’articolo di denuncia riguardante la chiusura di una sezione del comprensivo sanpolese (clicca qui) sono intervenuti i genitori rappresentanti dell’istituto del comprensivo di Greve in Chianti. Quest’ultimi hanno voluto chiarire alcune imprecisioni emerse durante la protesta.
Di seguito le parole da loro inviate alla redazione di Dai Colli Forentini:

“Scrivo a nome dei genitori rappresentanti di istituto del comprensivo di Greve in Chianti per correggere alcune imprecisioni denunciate nel precedente articolo.

In quest’ultimo, infatti, si afferma che durante un Consiglio di Istituto straordinario si sarebbe deciso il taglio di una sezione della scuola dell’infanzia di San Polo. Ci teniamo invece a precisare che nel richiamato Consiglio di Istituto non è stato deciso il taglio di alcuna sezione non essendo questo di competenza né nei poteri del CDI.

Tale decisione è stata presa, invece, dall’organo competente preposto del Ministero ovvero dall’Ufficio Scolastico Regionale. Il Consiglio è stato solo messo al corrente della decisione senza possibilità di intervenire in alcun modo su di essa.
E questo sebbene, in quanto genitori di bambini e ragazzi che frequentano i plessi dell’istituto, avremmo voluto ben poter fare qualcosa per impedirlo.”

Precedente

RONDINELLA, E’ PROMOZIONE! La gioia del mister (e neo-papà) Francini: “Meritatissima. Dopo il ko con l’Affrico siamo tornati inarrestabili”

Successivo

Coronavirus in Toscana, 13 Luglio: 4 nuovi contagi, nessun decesso