Ultime notizie

Rissa in piazza: denunciati…per assembramento e mancanza di mascherina!

La fase 2 ed il ritorno ad una “normalità con mascherina” porta con sé notizie di cronaca che non ci mancavano.  Seppur curiose.  Come quella che giunge da Figline e Incisa Valdarno dove, questa notte, sono stati denunciati 5 ragazzi per rissa.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Figline Valdarno hanno deferito in stato di libertà 5 ragazzi, 2 stranieri residenti a Montevarchi (26 e 24 anni con precedenti penali e di polizia) e 3 incisani (tutti 28enni di cui solo 1 con precedenti di polizia), poiché resisi autori di una rissa in piazza Marsilio Ficino alle ore 02:00.

I militari, allarmati dalle grida udite transitando per il centro storico figlinese, sono intervenuti, con l’ausilio di altra pattuglia in servizio di controllo del territorio, interrompendo sul nascere quella che poteva rivelarsi una cruenta rissa, perpetrata con l’ausilio di un cric auto (sequestrato) ed alcuni cocci di bottiglia (per il cui porto verranno altresì deferiti ex art. 4 L.110/1975), evitando più gravi conseguenze.

La rissa, sui cui motivi sono in corso accertamenti, vedeva contrapposti i 2 montevarchini ed i 3 incisani, di cui 2 palesemente ubriachi e privi di mascherine: a tal proposito tutti i 5 soggetti verranno sanzionati amministrativamente per l’assembramento in luogo pubblico, vietato dal Decreto Legge n.33/2020, mentre questi ultimi anche per la manifesta ubriachezza (art. 688 c.p.) e la mancanza di dispositivi di protezione delle vie aeree come invece previsto dal D.P.C.M. del 17 maggio 2020.

Precedente

Greve, Strada e Panzano: tornano i mercati ‘versione integrale’ (con una novità)

Successivo

Coronavirus in Toscana, 23 Maggio: scendono nuovamente i contagi, sono 12