Ultime notizie

Rapine violente in strada a Firenze, arrestati tre minorenni

(ANSA) – FIRENZE, 12 MAG – Arrestati tre minorenni dai carabinieri per due rapine violente avvenute a Firenze negli ultimi tempi.

Gli arrestati sono due italiani e uno straniero, tra i 16 e i 17 anni, e vengono accusati di rapina aggravata e lesioni personali aggravate in concorso.

L’ Arma li ha bloccati a Vaglia (Firenze) e in comunità per il recupero di minori a Terni e Montignoso (Massa Carrara), in esecuzione di un’ordinanza applicativa di misure cautelari emessa dal gip del tribunale minorile di Firenze su richiesta del pm Giuseppina Mione. Due di loro sono sottoposti alla custodia cautelare in un istituto penale per minori e sono stati rintracciati uno, presso una comunità di Terni (dove era stato associato per altra causa), l’altro dall’abitazione dove è residente a Vaglia.

Il terzo arrestato è stato rintracciato presso una comunità per minori di Montignoso, dove già era stato associato per altro motivo, e qui deve restare ristretto in base alla stessa ordinanza.

Gli arresti sono scattati per due rapine. La prima, la notte tra il 29 e 30 gennaio, in via Pellicceria angolo piazzetta di Parte Guelfa, dove quattro giovani usciti da un locale vennero assaliti da almeno sei altri giovani. Gli aggrediti provarono a difendersi ma uno ebbe un trauma cranico con sette giorni di prognosi mentre difendeva il portafogli mentre un altro giovane ebbe la mandibola fratturata per i colpi al volto: volevano portargli via lo smartphone.

I militari della stazione di Firenze Uffizi, attraverso immagini delle telecamere, testimonianze e riconoscimenti fotografici, hanno trovato cinque della banda.

Solo a due di loro, per il ruolo maggiore ritenuto dall’autorità giudiziaria, è stata applicata la custodia cautelare in Istituto Penale.

Inoltre, la seconda rapina avvenne nel parco di via don Minzoni a Campi Bisenzio il pomeriggio del 24 febbraio. Vittime due giovani aggrediti per rapina da un terzetto, formato dai due arrestati in Istituto penale cui si unì il fratello di uno il quale è stato sottoposto alla misura del collocamento in una comunità di Montignoso (Massa Carrara). (ANSA). 

   

Matteo Merciai

Direttore della testata online Dai Colli Fiorentini, ha fondato questa piccola grande realtà il 9 aprile 2016, lanciandosi nel sogno di raccontare il proprio territorio trasportato dalla passione e da un occhio attento e critico. Ha avuto esperienze e collaborazioni durature con Striscia La Notizia, Corriere Fiorentino, Chiantisette, Sportitalia

Precedente

FisioLab 2.0 è sempre più completo: c’è un nuovo servizio (con valutazione gratuita)!

Successivo

Eccellenza- Le ventiquattr’ore di fuoco fra Figline, Tau e Livorno