Ultime notizie

Mercatale, un murales con i colori della vita in ricordo del piccolo Matteo

Un murales a colori, con le forme e i simboli che celebrano la bellezza della vita, in ricordo del piccolo Matteo Coveri. Il Comune di San Casciano ha indetto un avviso pubblico per la realizzazione di un’opera grafica, nel genere street art, su una parete della scuola primaria Carlo Collodi di Mercatale Val di Pesa, ispirata alle proposte e agli elaborati dei compagni di classe del piccolo Matteo, scomparso nel 2018. 

Le domande, che dovranno essere consegnate al Comune entro il 15 febbraio, saranno valutate da una commissione, composta da funzionari comunali, un rappresentante della scuola Collodi di Mercatale e un componente della Commissione mostre del Museo Giuliano Ghelli, esperto in arte contemporanea. Ciascuno potrà presentare un massimo di tre proposte progettuali.

Ai bozzetti che dovranno ispirarsi al progetto proposto dai compagni di classe di Matteo saranno assegnati i relativi punteggi in base ai criteri stabiliti che determineranno la valutazione complessiva della proposta. Le dimensioni della parete sulla quale potrà essere realizzata l’opera sono 12mt x 2,70mt. Per la presentazione della domanda è necessario che le proposte siano corredate di bozzetti a colori e della relazione illustrativa dell’opera. Il murales dovrà essere completato entro il 30 maggio 2022. Le domande, da compilare attraverso l’apposita modulistica predisposta dal Comune (www.sancascianovp.net), potranno essere consegnate a mano all’ufficio Protocollo del Comune o spedite tramite PEC all’indirizzo (comune.sancascianovp@postacert.toscana.it). 

Matteo Coveri, secondo di tre figli, è scomparso nel luglio 2018. Quando ha lasciato mamma Daniela, babbo Leonardo e due fratellini, aveva nove anni e mezzo e da due lottava contro il neuroblastoma. Amava il calcio e nella sua squadra del cuore ricopriva il ruolo di capitano.

Matteo Merciai

Direttore della testata online Dai Colli Fiorentini, ha fondato questa piccola grande realtà il 9 aprile 2016, lanciandosi nel sogno di raccontare il proprio territorio trasportato dalla passione e da un occhio attento e critico. Ha avuto esperienze e collaborazioni durature con Striscia La Notizia, Corriere Fiorentino, Chiantisette, Sportitalia

Precedente

Due ventenni trovate con un chilo d’oro rubato: la Polizia di Stato recupera la refurtiva

Successivo

ALTERNANZA SCUOLA-NULLA