Ultime notizie

L’unione fa la forza: R.I.S Chianti insegna ai più piccoli il rispetto per l’ambiente

“Dai Colli Fiorentini” nuovamente in uscita con il gruppo R.I.S Chianti, questa volta in compagnia dei più piccoli

Domenica 16 Febbraio, Meleto. Una splendida giornata di sole ha accompagnato la nuova uscita del gruppo R.I.S Chianti, giovani ragazzi che da alcuni mesi si impegnano per ripulire i territori Chiantigiani dall’inciviltà.

Per questa giornata una novità: nelle ultime settimane gli organizzatori hanno deciso di includere nel loro impegno anche i cittadini più giovani, progettando per i più piccoli un carnevale speciale dove, al posto dei  coriandoli, si raccolgono rifiuti.

Foto di Marco Cappelletti
Foto di Marco Cappelletti

UN NUOVO GIORNO DI RACCOLTA

È stato un giorno speciale. In questa nuova uscita i giovani hanno infatti deciso di condividere il loro impegno insieme ai più piccoli, insegnandogli il rispetto per la natura e mostrandogli come quest’ultimo può trasformarsi in divertimento, amicizia e solidarietà.

Il ritrovo è – per questa volta – nell’area industriale di Meleto. A partecipare all’attività i bimbi del Chianti Baseball e molti altri piccoli cittadini accompagnati dai loro genitori.
Questa nuova esperienza ha visto anche l’appoggio del vicesindaco Lorenzo Lotti e dell’assessore all’Ambiente Simona Forzoni, presenti sul posto.

Divisi in quattro gruppi, grandi e piccini si sono inoltrati dalle rive della Greve fino al ciglio della strada. I bambini, entusiasti di iniziare a “sporcarsi le mani”, hanno partecipato con euforia  a raccogliere tutto ciò che la terra nascondeva, imparando a distinguere i rifiuti e gli appositi sacchi in cui poterli gettare.

L’organizzazione è stata ottimale e, nonostante i primi timori dei fautori, l’idea è riuscita a pieno: lo si legge negli occhi dei piccoli che stanchi salutano i più grandi con il sorriso sul volto e tanta voglia di tornare.

Foto di Marco Cappelletti
Foto di Marco Cappelletti
Foto di Marco Cappelletti
Foto di Marco Cappelletti

Con un po’ di timore ci siamo fatti carico di programmare un’uscita con i più piccoli, per far conoscere anche a loro quella che è ormai diventata una passione” spiegano gli organizzatori
La giornata doveva essere un esperimento, ma osservando il risultato,  saremo felici di riproporre l’iniziativa a grandi e piccoli per collaborare nuovamente tutti insieme”

I R.I.S si trasformano così in educatori: nel divertimento riescono a fare scuola, insegnando la solidarietà di gruppo ed il rispetto per l’ambiente.
È fondamentale trasmettere questi valori fin dalla più tenera età, per formare futuri cittadini consapevoli, uniti nell’osservanza del proprio territorio e felici di poter contribuire anche solo in piccola parte.

I ragazzi del R.I.S vi ricordano che l’iniziativa è aperta a tutti e vi aspettano ogni domenica tra i colli del Chianti dove, insieme a loro, potrete dare nuovamente respiro al nostro territorio.

Precedente

FOTOGALLERY / Team Marceddu Firenze Sud: immortalare lo Sport

Successivo

FisioLab 2.0 Poliambulatorio: 2° incontro (gratuito) per genitori, educatori, insegnanti