Ultime notizie

Impruneta, la 1° volta degli “Angeli del Bello”. Pulizia e polemiche: presente il Sindaco, assenti i…

Questa mattina Impruneta è stata invasa dai volontari muniti di pettorina arancioni e granata in mano: sono gli Angeli del Bello alla loro prima uscita all’ombra della Basilica di Santa Maria, con l’intento di ripulire aree di pubblico interesse come la Barazzina.

Come si legge sulla piattaforma Facebook: “Grazie di cuore a quelli che hanno partecipato, e a quelle persone che vedendoci, hanno chiesto di entrare a farne parte! Chi ha un po’ di tempo e voglia può partecipare!”

Al di là della nota ultrapositiva che implica tale iniziativa, volta a sensibilizzare la cittadinanza in tema di rispetto ambientale e senso civico per il paese, la mattinata – come tutto ciò che si muove e respira ad Impruneta – è riuscita a sollevare polemiche, mosse anche dal Primo Cittadino.

Chi c’era…e chi non c’era

Tutta una questione di presenze-assenze. 
A fianco dei volontari degli Angeli del Bello, infatti, in tenuta operativa, si è schierato anche il Sindaco Alessio Calamandrei che, tra un piegamento e l’altro, ha notato un dettaglio: l’assenza dei consiglieri comunali di opposizione.

Con conseguente post su facebook:

“l “Sindachino” stamani era insieme agli “Angeli del Bello” a pulire la Barazzina a Impruneta, mentre l’Auser puliva a Tavarnuzze tutta la parte di la dalla Greve. E le opposizioni dove erano?
Destra e Estrema Sinistra uniti insieme a gozzovigliare tutta la mattina al tavolino al bar! Qui le chiacchere stanno a zero.
GRAZIE MILLE A TUTTI I VOLONTARI CHE METTONO TANTA PASSIONE PER RENDERE IL PROPRIO PAESE SEMPRE PIÙ BELLO!”

Post analogo ripreso da un’altra volontaria in azione questa mattina: “PS peccato che alle 12,30 quando abbiamo finito, e ci siamo concessi un aperitivo, abbiamo trovato seduti a un tavolo rappresentanti delle opposizioni, quelli che su Facebook scrivono che non va bene niente! Tutte chiacchere, e fumo, ma niente arrosto per loro!”

Insomma, non c’è verso di farne una pulita…neanche quando si tratta di pulizia. 
E siccome le polemiche sono come le ciliegie, una tira l’altra, attendiamo con ansia la controreplica dei bersagliati odierni.

Precedente

Grassina vs Antella, il Clasico Amatorial è del…. : video, foto, racconto e pagelle di un giovedì da Leoni!

Successivo

“Angeli del Bello, politica e presenze al Bar”: la replica (ovvia) del consigliere Franchi