Ultime notizie

Elezioni ’22, Potere al Popolo a supporto di Unione Popolare: “La nostra raccolta firme”

Condividiamo di seguito il comunicato stampa diffuso da Potere al Popolo Bagno a Ripoli – Firenze Sud a sostegno della raccolta firma necessaria per garantire ad Unione Popolare la partecipazione alle prossime elezioni nazionali.
 
“Potere al Popolo sezione Bagno a Ripoli sta dando il proprio contributo per la campagna elettorale dell’Unione Popolare, soggetto politico che – come altri del resto – sta affrontando in questi giorni una corsa contro il tempo per raccogliere le firme necessarie affinché anche questa realtà politica alternativa al monoblocco che ha osannato Draghi fino al giorno prima della crisi di governo, possa portare la propria voce nella campagna elettorale e proporsi quindi come opzione da mettere a disposizione dei cittadini italiani che il 25 settembre avranno da rinnovare la propria rappresentanza politica nazionale.
 
Chiediamo ai nostri concittadini, qualunque sia il proprio orientamento politico di aiutarci per poterci quantomeno essere, per portare i nostri contenuti, le nostre idee, i nostri programmi, in una campagna elettorale a cui altrimenti potrà aver voce solo chi non ha bisogno di impegnarsi in questa raccolta firme caratterizzata dall’avere tempistiche al limite del proibitivo.
Ci appelliamo al senso civico dei nostri concittadini affinché anche Unione Popolare possa esserci.
 
I moduli per le firme, nei nostri territori, li potrete trovare presso i municipi di Bagno a Ripoli e Impruneta; inoltre saremo con diversi banchini durante le prossime settimane. Sicuramente i prossimi due venerdì mattina saremo presso il mercato di Grassina e sabato presso quello di Impruneta.
 
Essendo proverbialmente alle porte coi sassi, aggiorneremo via via, luoghi e orari dove potrete trovarci. Vi chiediamo quindi di seguirci per le presenze che saremo in grado di garantire nei nostri territori.”

Redazione

Precedente

Grassina piange Francesca, aveva solo 43 anni: la malattia, le sue passioni, il motto #accettomiracoli

Successivo

Morte del 31enne Gaddo Giusti: 5 indagati nell’inchiesta per omicidio colposo