Ultime notizie

DPCM 22 Marzo, c’è un nuovo modulo di autocertificazione!

Cambia il modulo di autocertificazione per gli spostamenti.

Viene abolita la possibilità, contenuta nel decreto precedente, che assicurava comunque il rientro nel luogo di domicilio, abitazione o residenza. Da ora infatti, il rientro è consentito soltanto nei casi in cui lo spostamento sia legato a esigenze lavorative, esigenze di assoluta urgenza, motivi di salute.

Ricordiamo che l’autocertificazione è obbligatoria nei movimenti e che l’uscita di casa (in possesso dell’autocertificazione, appunto) è consentita solamente per ragioni di approvvigionamento, assistenza e sanitari. 

 

Salva il decreto cliccando sopra sul tasto destro e premendo l’opzione “Salva con Nome”

Precedente

“Saguaro”

Successivo

Consentito far la spesa in un altro Comune? Si, lo chiarisce l’ordinanza del Prefetto di Firenze