Ultime notizie

Deliburger, varietà e inclusività: orario continuato nel weekend…e due NOVITA’ sul menù

Come già vi avevamo anticipato, al Deliburger, la stagione bella fa rima con orario continuato nel weekend, sia nel locale di Via Enrico de Nicola 16/18 che nello store di Via Carlo del Prete 106/D, a Firenze, dove sono allestiti spazi esterni per godersi un sole ancora piacevole.

I fine settimana di maggio, gli store fiorentini rimarranno aperti dalle ore 12:00 sino alle 22:30…no stop, per consentire pranzo, cena, intervallati chiaramente dall’aperitivo: Il DELI-APE, perfetto prima di un hamburgerone o di un evento al vicinissimo Tuscany Hall. 

Hamburger, dicevamo. Il Deliburger nella sua varietà lascia ampio spazio all’inclusività, garantendo la scelta tra tre tipologie di pane: il pane nero al carbone, il pane ai multicereali e il pane gluten free, consentendo anche a chi ha problemi di digestione o intolleranze di poter “abbuffarsi” di panini speciali.

Mexican Pantondo

E poi? E poi ce n’è per tutti i gusti: dal classico hamburger di manzo a burger di pollo, dal pesce agli hamburger veggie, chiaramente da poter mangiare all’interno dei locali targati Deliburger o poter richiedere a domicilio, comodamente seduti sul divano. 

A proposito di scelta: sul menù dei locali fiorentini e su www.deliburger.it, hanno fatto la comparsa due nuovi prodotti tutti da testare. Diversi nella forma e nei contenuti ma entrambi ad alto tasso di appetibilità: il PANTONDO ovvero una piadina strafarcita declinata nei gusti Mexican ma anche Norvegian e American. 

E il Future Burger 2030 GLUTEN FREE, un panino che guarda al futuro come racconta anche il nome, ordinabile anche su deliburger.it da ieri. Di cosa è composto? Carne vegetale, no ogm 100% naturali in pane briosciato ai multicereali, smashed avocado, mandorle tostate, insalata julienne e pomodoro. 

La luminosa sala interna dello store Deliburger di Firenze Sud, vicino al Tuscany Hall

Matteo Merciai

Direttore della testata online Dai Colli Fiorentini, ha fondato questa piccola grande realtà il 9 aprile 2016, lanciandosi nel sogno di raccontare il proprio territorio trasportato dalla passione e da un occhio attento e critico. Ha avuto esperienze e collaborazioni durature con Striscia La Notizia, Corriere Fiorentino, Chiantisette, Sportitalia

Precedente

Firenze, tentato furto a un supermercato: la Polizia usa per la prima volta il taser!

Successivo

Eventi Firenze, cosa fare nel weekend: aperture serali, fiori, chioschi e vintage