Ultime notizie

Calenzano, tragico incidente in moto: deceduto un giovane centauro

La procura di Prato ha lasciato a disposizione dei familiari la salma del motociclista di 26 anni che la sera di lunedì è tragicamente deceduto a Calenzano in un incidente stradale autonomo, senza altri veicoli coinvolti, andando a urtare una cabina di servizio della rete dell’acquedotto.

L’incidente si è verificato sulla strada fra via Pertini e via Giusti attorno alle 22:00 e a perdere drammaticamente la vita è stato Emanuele Novi, di soli 26anni. 

Sul posto si è catapultato il 118 ma il personale sanitario non ha potuto rianimare il giovane a causa dei gravi traumi riportati contro il manufatto. Ancora da chiarire le cause e la dinamica. Secondo quanto emerge il 26enne, abitante a Sesto Fiorentino, ha perso il controllo della motocicletta all’improvviso andando a urtare l’ostacolo a lato della strada. 

Al vaglio dei militari e della polizia municipale di Calenzano le immagini delle telecamere presenti in zona. Emanuele Novi abitava a Sesto Fiorentino.

 

Redazione

Precedente

Via di Vacciano, la strada “Tetris” e l’ingorgo…all’uscio di casa. Qual è la soluzione?

Successivo

Corsa a perdere