Ultime notizie

Antella, si torna a prendere il caffè al Circolo: riaprono bar e mensa, in attesa della…

Entrati nella fase rinominata “2 e mezzo” cenni di ulteriore normalità fanno capolino  all’interno della nostra società, riproponendo passo dopo passo vecchia abitudini pre-Covid19. Seppur, chiaramente, con mascherina e distanziamento sociale annesso. 

Quale la novità? Da giovedì 21 Maggio il Circolo Ricreativo Culturale di Antella riapre ai propri soci. Non solo pizzeria da asporto nel weekend come Dai Colli Fiorentini vi aveva già raccontato (Leggi qui), ma anche Bar e Mensa. 
Si potrà tornare al Circolo per prendere il caffè, piacere tutto italiano. Si potrà varcare la soglia della struttura per pranzare.

Il tutto, riservato ai soci, averrà in totale sicurezza: volontari e dipendenti del CRC Antella indosseranno i dispositivi necessari e si provvederà a sanificare gli spazi utilizzati. Inoltre i banconi di bar e mensa saranno ulteriormente protetti dall’installazione del plexiglass. 

Il Circolo aprirà dal lunedì al giovedì alle 12:00 per chiudere intorno alle 20-21 mentre nel weekend la chiusura sarà posticipata in parallelo con la Pizzeria.
Come è stato organizzato il servizio mensa?
“Abbiamo conteggiato i posti in virtù della distanza di sicurezza di oltre un metro – racconta il presidente Alessandro Conti -; all’interno saranno apparecchiati 28-29 posti singoli mentre nel piazzale esterno, in caso di bel tempo, potranno esser messi a sedere 55-60 persone. Chiaramente una famiglia potrà sedere al medesimo tavolo senza distanza di sicurezza.”

Sarà un’esperienza nuova anche tornare al Circolo e chiedere un espresso, chi l’avrebbe mai detto.
Attenzione, però, gli annunci non sono terminati!
Mentre Cinema, sala carte e biliardo resteranno interdetti all’utenza, il CRC Antella sta pensando di disporre una serie di tavolini – ben distanziati –  anche nel piazzale antistante l’ingresso, sì da consentire una consumazione tranquilla che non crei assembramenti.

Non solo. Il prossimo weekend, 29-30-31 Maggio, la Pizzeria non sarà più soltanto da asporto ma accoglierà i clienti, accompagnandoli e servendoli al tavolo. Quasi non ci sembra vero…

Precedente

Rsa Botticelli (Greve in Chianti), reintegrate 10 lavoratrici licenziate. Fp Cgil: “Sentenza importante”

Successivo

Coronavirus in Toscana, 19 Maggio: verso lo zero…solo 7 i nuovi contagi!