Ultime notizie

Alluvione drammatica per il Grassina: 50mila euro di danni, distrutta la sede

Dopo la drammatica alluvione di ieri notte si contano i danni in tutto il Comune di Bagno a Ripoli. E chi ha motivo di rammaricarsi è anche l’ASD Grassina, che stava predisponendo il materiale per l’inizio della preparazione di Prima Squadra e Juniores. Era tutto fissato al 18 agosto, al campo di via Bykila. E invece si è frapposto il diluvio di Ferragosto, che ha generato danni da oltre cinquantamila euro.

Lo ha reso noto la società, in un comunicato: “Con profonda amarezza l’ASD Grassina ha verificato i danni dell’alluvione sulle proprie strutture. Il bilancio è gravissimo: l’acqua e il fango hanno raggiunto la sede e rovinato il materiale cartaceo, amministrativo e tecnico per il via alla preparazione di Prima Squadra e Juniores. Un danno da oltre cinquantamila euro”. 

La sede del Grassina: acqua e fango rendono ancora inaccessibile l'ingresso

Restano dubbi a questo punto sulla preparazione: i rossoverdi scrivono che si dovrebbe ugualmente cominciare giovedì e si valuta lo spostamento a Ponte a Niccheri. Ma non mancano le perplessità, come espresso dallo stesso Grassina: “in casa Belmonte, quando ricomincerà l’attività giovanile, dovrebbero convivere venti squadre in quattro spogliatoi. Operazione non di facile programmazione”.

E al di là delle difficoltà di programma della preparazione, dal momento che il materiale tecnico è sommerso di acqua e fango, resta l’amarezza per la sede distrutta. Trofei nel fango, computer e scrivanie sommerse, un danno cartaceo e amministrativo enorme per i rossoverdi. La porta della sede di via Bykila è ancora circondata da acqua e fango, che ieri notte sono entrati con violenza dentro gli uffici del Grassina. Un inizio drammatico di stagione.

Lorenzo Topello

Precedente

La rabbia di Impruneta: negozi allagati, LiberoCaos conta i libri bagnati (da buttare) e quel tombino…

Successivo

VIDEO / Reportage del giorno dopo: Antella, Grassina, Tavarnuzze. In via IV Agosto cantine sommerse: “Togliamo acqua dalle 5:00 di stamani”