Ultime notizie

90 minuti (da urlo) per la promozione: l’Atl. Calcio Impruneta si gioca la finalissima playoff!

Era il 31 Luglio 2021 quando il calcio al paesello rinasceva nel post-covid con i medesimi colori, bianco e verde, ma rinnovate ambizioni. E nuovi volti, a partire dalla doppia guida tecnica: mister Alessandro Morrocchi come “head coach” e aiuto allenatore Simone Bartoli, amici, entrambi imprunetini ed appassionati di calcio ai limiti del “patologico”.

287 giorni dopo la presentazione del nuovo dell’Atl.Calcio Impruneta, esattamente sabato 14 maggio, la squadra di mister Morrocchi si giocherà il primo importante bivio del “new deal”: la finale playoff del Girone C di Terza Categoria.
Dentro o fuori. Per dirla all’americana: “Win or go home”.

Chi vince sale in Seconda Categoria, in una promozione da favola.
Chi perde si lecca le ferite e riordina le idee per una nuova stagione di Terza.
Sabato 14 Maggio, alle ore 16:00, l’appuntamento è sul campo neutro di Cerbaia: Atl.Calcio Impruneta vs Giovani Fucecchio.

Siamo a martedì ma la tensione è già “is in the air”, nell’aria, sorvola i Pini che denominano lo stadio imprunetino e scende, in picchiata, a dar carico ed emotività all’ambiente bianco-verde. 
Nella sua prima stagione dopo la rifondazione, i bianco-verdi hanno ottenuto 29 punti che son valsi la terza posizione, dietro proprio ai rivali di sabato. Guardando gli incroci del girone, basta tornare indietro di due settimane per esser ottimisti: l’Atl. Calcio Impruneta vince 1-0 contro il Fucecchio, guadagnandosi in zona Cesarini l’accesso ai playoff. 

…e questa finalissima che significa speranza e possibilità. Impruneta ha riportato il calcio nel capoluogo e i tifosi ad uno stadio altrimenti disabitato ed ora se la giocherà al meglio, con le defezioni dei soli Bartoli e Giotti. Unica regola: vincere. I bianco-verdi, avendo ottenuto una posizione sfavorevole in classifica rispetto ai Giovani Fucecchio, possono solo vincere: se non ci riescono nei 90 minuti regolamentari, potranno provarci fino al 120°. 

Matteo Merciai

Direttore della testata online Dai Colli Fiorentini, ha fondato questa piccola grande realtà il 9 aprile 2016, lanciandosi nel sogno di raccontare il proprio territorio trasportato dalla passione e da un occhio attento e critico. Ha avuto esperienze e collaborazioni durature con Striscia La Notizia, Corriere Fiorentino, Chiantisette, Sportitalia

Precedente

Varlungo, resti di un incendio vecchi di una settimana. La protesta: “Zona fuori controllo!”

Successivo

Terremoto, altra scossa nella notte. Campagna #iononrischio: cosa fare durante il sisma