Ultime notizie

Juniores Provinciali: bum-bum Fabbroni scuote l'Albereta (e la rete), battuto l'Atl. Impruneta

Juniores Provinciali, Girone A ALBERETA SAN SALVI vs ATLETICO IMPRUNETA 2-1 (Fabbrini, Fabbrini, Landi). Albereta San Salvi: Vannini, Zeroni, Faggioli, Mattolini, Sani, Petrioli, Alessi, Algieri, Fabbroni, Sepe, Ciardi. A disp.: Aprili, Lorenzetti, Serra, Bellosi, Fantechi, Longinotti, Chellini, Kamel, Scarnati. All.: Merlini. Atletico Impruneta: Cortigiani, Casini, Parolai, Montelatici, Bellini, Battistoni, Coli, Papa, Marziano, Vanni, Landi. A disp.: Bartolini, Monti, Bettarini, Rivaira, Dubosini, Grassi, D’Aquino, Orlandi. All.: Pegi. Mentre sugli spalti, lato Arno, il coraggioso tifo locale denominato “Baraonda bianco-verde” incita con costanza lodevole i beniamini di casa, in campo, la vera baraonda la imbastisce il numero 9 dell’Albereta San Salvi: Bomber Fabbroni. Detto anche bum-bum Fabbroni. E’ lui il DCFNews man of the match del sabato di calcio: due tiri, due gol. What Else? Direbbe George Fabbroni Clooney. L’equilibrio della gara si spezza a metà primo tempo quando il contropiede locale guidato da Alessi viene finalizzato dal compagno con la casacca numero 9. Il suo tiro supera Cortigiani, dunque ne scaturisce una mezza carambola che ha come unico risultato quello di velocizzare il depositarsi della sfera in rete. Sarebbe un autogol ma la palla calciata da Fabbroni sarebbe comunque finita in porta per l’1-0. I dieci minuti successivi vedono una timida reazione degli ospiti guidata da Vanni e Landi che, tuttavia, non produce i risultati sperati. Merito di un’attenta retroguardia dell’Albereta San Salvi, capace di rischiare in un’unica occasione sventata dalla mancata precisione dell’attacco imprunetino. Poi, al 38°, come un tuono che scuote d’improvviso il ciel sereno in un giorno di sole, ecco la rete fulminea del 2-0. E’ un attimo: cross di Zeroni, uscita imprecisa di Cortigiani e conclusione al volo di Fabbroni…goleador di razza e d’area implacabile. Mano sull’orecchio destro e tifo in delirio per il doppio vantaggio. Mister Pegi, allora, prova a scuotere i suoi nella ripresa con i cambi: dentro il funambolo D’Aquino a sostegno di Landi e chiede ai suoi una reazione d’orgoglio. In parte trovandola. Il gol che accorcia le distanze arriva e porta la firma di Pietro Landi ma è un fuoco di paglia: l’Impruneta non ha le forze per rimontare definitivamente l’Albereta che, dalla sua, riesce a difendere quanto di buono costruito nella prima frazione di gioco. L’Albereta San Salvi con la vittoria odierna si porta a 12 punti in graduatoria salendo al nono posto mentre l’Atletico Impruneta permane a quota 6, quartultima in graduatoria. Di seguito una ricca fotogallery del match curata da Matteo Merciai [gallery td_select_gallery_slide="slide" ids="53795,53794,53796,53797,53798,53799,53800,53801,53802,53803,53804,53805,53806,53810,53811,53813,53814,53820,53815,53816,53818,53817,53819,53821,53809,53822,53807,53823"]]]>

Precedente

Se ne è andato Bob Casini, "leone" giallo-blu e mister ripolese!

Successivo

Sport Bagno a Ripoli articolo prova