Ultime notizie

1° Cat., montagne russe Cerbaia: rimontato l’Atletico Castello!

Cronaca e racconto a cura di Alessandro Nistri 

Terza giornata di prima categoria che vede il Cerbaia ottenere la seconda vittoria stagionale in casa contro l’Atletico Castello. 2-1 il risultato finale di un incontro che i padroni di casa si complicano da soli, ma che comunque vincono grazie a una tanto rapida quanto suggestiva rimonta. I ragazzi di Tramacere Falco salgono ora a quota sei punti e al quinto posto in classifica, superando tra le altre anche i biancoverdi.

Approcciano meglio al match i biancoblu, con un atteggiamento decisamente più aggressivo rispetto agli avversari. Riescono così a essere subito pericolosi: nei primi minuti Marchetti serve bene l’inserimento di Di Tommaso, fermato con l’aiuto del palo da Aiazzi. Al 29’ poi le speranze del Cerbaia si fermano su uno stoico Celima, che all’ultimo istante chiude Marino solo davanti al portiere. Frazione di gioco che sfuma quindi senza reti. Non bastano infatti gli sforzi dei padroni di casa contro un Atletico Castello poco brillante nello sfruttare le ripartenze, ma ottimo in fase difensiva.

Il secondo tempo inizia invece con il fallo di mano di Cei nella propria area e dunque con un rigore assegnato per gli ospiti.

Dal dischetto si presenta il capitano, Bianchi, che di potenza firma l’1-0. Atletico Castello che non riesce però a gestire il vantaggio e già al 55’ il Cerbaia trova la rete dell’1-1.

Sulla ribattuta di un tiro dal limite di Calonaci arriva per primo Calvetti, autore così del pareggio.

Passano pochi minuti e i biancoblu riescono anche a completare la rimonta: altro fallo di mano, ma questa volta della difesa del Castello nella rispettiva area. È Di Tommaso a prendersi la responsabilità dagli undici metri e con freddezza a spiazzare Aiazzi siglando il gol del 2-1.

Da qui per i padroni di casa, dopo il brivido dello svantaggio e l’ebrezza della rimonta, la partita diventa una questione di gestione. L’incontro arriva allora al triplice fischio finale senza ulteriori particolari emozioni e il Cerbaia può festeggiare.

Vittoria in rimonta dunque per i biancoblu contro il Castello. Le due squadre escono dal match con sensazioni diametralmente opposte: il Cerbaia più consapevole delle proprie capacità, gli ospiti con qualcosa da recriminarsi soprattutto sugli atteggiamenti e la creatività offensiva.

CERBAIA: Bellomo, Cei, Lotti, Di Tommaso, Calonaci, Calvetti, Galli, Marino, Marchetti, Pinzauti, Bartolini. A disp: Bandelli, Compolmi, Stefanelli, Canocchi, Donzelli, Ghelli, Pesavolo, Serboli, Piccini. All: Mauro Falco Tremacere.

ATLETICO CASTELLO: Aiazzi, Giovannini, Santorini, Banchi, Cloetta, Celima, Megli, Bianchi, Basolu, Boanini, Di Fruscia. A disp: Canocchi, Piovaccari, Vivarelli, Lotti, Ferri, Bardazzi, Mohamed Mokhkes, Picchioni, D’Amico. All: Iuri Morelli.

ARBITRO: Niccolò Galligani di Pistoia.

RETI: 50’ Bianchi (R), 55’ Calvetti, 62’ Di Tommaso (R).

NOTE: ammoniti Cei (24’), Di Fruscia (28’), Pinzauti (51’), Bianchi (61’), Bellomo (82’).

Redazione

Precedente

Eccellenza- La Rondinella cala il tris e vola ancora: abbattuta anche la Lastrigiana

Successivo

Che spettacolo la Festa dell’Uva di Impruneta: la 96° edizione è del rione Sant’Antonio!